Logo_MINIFABBRICA_small

LA MINIFABBRICA per imparare® nasce nel 2000, presso lo stabilimento Boheringer Ingelheim di Reggello, come ”laboratorio di apprendimento” a sostegno di un importante progetto formativo finalizzato all’introduzione, nelle funzioni operative, di rilevanti progetti di miglioramento, da un’idea di Gianfranco Zatta e Maurizio Lambri, co-fondatori di GMV.
Il “laboratorio” fu organizzato in modo da permettere la competizione fra due gruppi di partecipanti che simularono i processi di approvvigionamento, produzione, spedizione e consegna ai rispettivi mercati di riferimento. Avrebbe vinto il gruppo che meglio si organizzava per consegnare ordini completi e nei tempi stabiliti.
Le “attrezzature” a disposizione – tavoli, astucci, bilance di precisione, ceci – furono utilizzate con spirito creativo, risultando, nella loro semplicità, idonee agli scopi formativi richiesti dalla Direzione e cioè: simulare la Supply-Chain, lavorare in team, auto-organizzare ed auto-progettare i sistemi di lavoro, gestire il rapporto con i fornitori e i mercati. Da allora, la simulazione di una reale fabbrica in miniatura, dove i partecipanti imparano lavorando concretamente, ha preso sempre più corpo, arricchendosi di numerosi ampliamenti e integrazioni. La concretezza della metodologia è divenuta nel tempo sempre più completa e articolata, confermandosi come efficace strategia per l’avvio di processi di cambiamento ed empowerment.
In ogni edizione LA MINIFABBRICA per imparare® in esecuzione si rivela originale, unica, utile per chi vi partecipa e per chi l’ha commissionata.