Ogni Azienda Italiana versa tutti i mesi lo 0,30% della retribuzione dei propri dipendenti all’INPS, come contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria. Ciò nonostante l’Impresa può scegliere di destinare questa somma, anziché all’INPS, ad un Fondo Interprofessionale a scelta per ricevere in cambio della formazione gratuita per i propri dipendenti.

L’adesione al Fondo è completamente gratuita e garantisce, per obbligo di legge, che quanto versato venga effettivamente ridistribuito tra gli iscritti e reso disponibile per usufruire di attività formative volte a qualificare il proprio personale dipendente.

La procedura di adesione avviene attraverso il modello di denuncia contributiva mensile Uniemens e può richiedere fino a 2/3 mesi affinché il Fondo riceva dall’INPS la conferma dei dati di adesione.

L’Azienda può decidere di annullare o cambiare l’iscrizione al Fondo in qualunque momento senza pagare nulla.